Canone Inverso
Monferrato DOC Freisa

Il canone è una struttura musicale dove voci e strumenti differenti esprimono la medesima melodia a intervalli sovrapposti. Il canone inverso è invece una struttura musicale nella quale la prima voce esegue una linea melodica e la voce successiva la esegue con moto contrario.

Molte persone vedono nella Freisa un vino piccolo e vivace, da bersi giovane. Il nome è perciò musica in parole, perché il vino è l'inverso dello stile canonico (inteso come tradizionale, accettato) della Freisa.

Canone Inverso di Paolo Maurensig è anche il titolo del libro che Pietro ama particolarmente.


Uve: Freisa
Vigneto: 1 ha, anno impianto 2000
Suolo: argilla, calcare
Fermentazione: in acciaio INOX per 21-23 giorni
Affinamento: 12-18 mesi in acciaio INOX e cemento, prima dell'imbottigliamento
Affinamento: 6 mesi in bottiglia prima della vendita
Alcol: 12,5%


È una Freisa in purezza che ne sovverte la forma più “canonica” (vino giovane e vivace) per farne un vino di grande struttura e carattere.

Colore rosso rubino. Naso intenso di frutta rossa arricchita da note speziate e leggermente erbacee, mentre in bocca ha un buon equilibrio, morbido e fresco in chiusura con tannini non aggressivi. 

In tavola scoprirete la sua capacità di accompagnarsi tanto ai secondi come alla frutta e al cioccolato.


Annate in commercio disponibili:

2013 | 2012 | 2011 | 2010



Leggi le recensioni di questo vino direttamente dalle più diffuse app per smartphone:

 Uva Freisa

Uva Freisa


Guarda gli altri vini: